F.B.L. FOOD MACHINERY S.r.l.

Pastorizzatore e raffreddatore Pastorizzatore e raffreddatore Pastorizzatore e raffreddatore Pastorizzatore e raffreddatore

Pastorizzatore e raffreddatore

Download Depliant Scarica Depliant Pastorizzatore e raffreddatore

Il pastorizzatore e/o raffreddatore è una macchina automatica idonea per sottoporre al trattamento di pastorizzazione e/o raffreddamento i prodotti precedentemente confezionati in contenitori di vetro, plastica e in banda stagnata di diverse dimensioni e forma. I prodotti che si prestano maggiormente a questo tipo di trattamento sono: concentrato e passata di pomodoro, sottoaceti, sottoli, marmellate, confetture, soft-drink, birra, succhi di frutta e tutti quelli aventi un pH inferiore a 4.5.

Il pastorizzatore, costituito da una robusta struttura di tubolari e lamiere piegate in AISI 304, è suddiviso in una o più vasche in modo da realizzare il ciclo termico richiesto. La macchina è totalmente ispezionabile sia attraverso idonei boccaporti collocati sulla fiancata laterale, che attraverso appositi coperchi superiori. Il nastro trasportatore di ingresso provvede al carico automatico e continuo dei contenitori all’interno della macchina. Il tappeto in polipropilene, utilizzato per il trasporto dei contenitori attraverso il tunnel, scorre su rulli folli costruiti in AISI 304 in modo da ridurre l’attrito e di conseguenza l’usura del tappeto.

Il ciclo termico (riscaldamento e/o raffreddamento del contenitore) previsto in ogni singola vasca, è realizzato mediante una pioggia di acqua nebulizzata da speciali spruzzatori posizionati nella parte superiore della macchina. L’acqua, dopo aver bagnato i contenitori, viene raccolta nella vaschetta laterale dove viene filtrata e successivamente, mediante una elettropompa centrifuga, ritorna agli spruzzatori ad alta portata per ripetere nuovamente il ciclo termico.

Il nastro trasportatore di uscita, provvisto di allineatore pneumatico, provvede allo scarico automatico e continuo dei contenitori dalla macchina. La stazione di sgrondatura, installata sul nastro di uscita, elimina l’eccesso di acqua dalle superfici del contenitore. Il riscaldamento dell’acqua, quando richiesto dal ciclo termico, avviene tramite una serpentina in AISI 304 immersa nella relativa vasca e alimentata con vapore. Il tappeto per il trasporto dei contenitori è motorizzato mediante un motoriduttore azionato da inverter. I nastri trasportatori di ingresso e di uscita sono motorizzati in modo indipendente mediante due motovariatori.

Il quadro elettrico, in AISI 304, contiene tutte le apparecchiature per il comando e il controllo della macchina.